7 migliori trattamenti per l'acne per uomini che schiariscono la pelle

  • Di fretta? Ecco le nostre migliori scelte:
  • MIGLIOR IN TUTTO, CREMA ACNE, ACIDO SALICILICO
  • Tiege Hanley Crema idratante quotidiana per l'acne
  • IDEALE PER PELLI SENSIBILI, BIOLOGICHE, IPOALLERGENICHE, JOJOBA
  • ZELEN Life Moisturizer
  • BEST KIT, ANTI-ETA', TRETINOINA
  • Hims - Il kit per l'acne
  • Se sei come la stragrande maggioranza degli uomini, hai avuto l'acne da adolescente.

    In effetti, quasi l'85% degli uomini soffre di acne a un certo punto durante l'adolescenza.[1] Quei brufoli erano solo un altro ostacolo per sopravvivere agli 'anni imbarazzanti', ma, fortunatamente, sei sopravvissuto.

    Poi di nuovo, l'acne non è solo per gli adolescenti.

    Gli uomini di tutte le età sperimentano sblocchi dell'acne, anche se le possibilità di ottenerli tendono a diminuire con l'età. Ma se sei un uomo - o un adolescente maschio - che soffre di acne, siamo qui per aiutarti.

    Anche se nessuno è un fan dell'acne, sono più spesso i risultati dell'acne che siamo tutti più desiderosi di evitare, vale a dire un'immagine di sé danneggiata, umore basso, ansia sociale e, naturalmente, cicatrici.

    Tutta la preoccupazione e lo stress possono iniziare a influenzare altre aree della tua vita, ma lo stress stesso può esacerbare anche la tua acne, portando a una spirale viziosa discendente.[2] Sorprendentemente la scoperta che lo stress può causare l'acne, piuttosto che l'acne che causa solo stress, è relativamente nuova.

    Questa scoperta serve solo a sottolineare l'importanza di una cura della pelle buona e regolare e di fermare il processo patologico prima che diventi un problema più serio. Tendendo in modo proattivo all'acne (senza esagerare, ovviamente), invii segnali al cervello che la tua pelle sta iniziando il processo di guarigione, piuttosto che dare la sensazione che la tua acne sia qui per rimanere.

    In effetti, se ti sei lasciato alle spalle la tua adolescenza, è probabile che lo stress, l'umore e la tua 'psicopatologia' abbiano molto più a che fare con la salute della tua pelle di quanto pensi. Alcune ricerche indicano anche che è la tua reazione mentale all'acne giovanile (pre-adulta) che determina se avrai o meno l'acne persistente più avanti nella vita.[3]

    Fortunatamente, il nostro elenco compilato dei migliori trattamenti per la pulizia della pelle aiuta a migliorare la tua acne da diverse angolazioni, offrendoti quell'approccio olistico necessario per supportare sia la tua pelle che l'autostima. Ricorda che anche se potresti non essere in grado di evitare di sviluppare l'acne in primo luogo, hai il potere di scegliere i trattamenti giusti per muoverti rapidamente lungo il tuo percorso di guarigione.

    Discuteremo vari tipi di acne, le loro cause e come ottenere il massimo dal trattamento.

    Contenuti
  • Riassunto veloce
  • Prima dell'acquisto: un paio di cose che devi considerare quando acquisti un trattamento per l'acne
  • I 7 migliori trattamenti per l'acne per gli uomini
  • Ottenere il massimo dai tuoi trattamenti per l'acne (Una guida semplice e illustrata)
  • Acne: tipi e trattamenti
  • Cause dell'acne
  • Quello che sappiamo veramente sulla dieta e l'acne
  • E lo stress e l'acne?
  • Come abbiamo scelto i migliori prodotti per l'acne da uomo
  • Domande frequenti
  • Conclusione
  • Riferimenti
  • Riassunto veloce

    bb2-tabella__immagineIl migliore in assoluto
  • Tiege Hanley Crema idratante quotidiana per l'acne
    • Potente disintasamento dei pori
    • Le proprietà rigeneranti riducono le cicatrici da acne
    • Riduce la formazione di acne e sfoghi
    Controlla il miglior prezzo
    bb2-tabella__immagineIdeale per pelli sensibili
  • ZELEN Life Moisturizer
    • Formula a rapido assorbimento, leggera e non grassa
    • Il jojoba biologico bilancia la produzione di sebo e controlla gli sfoghi
    • Proprietà naturali antibatteriche e antinfiammatorie
    Controlla
    bb2-tabella__immagineIl miglior kit per l'acne
  • Hims - Il kit per l'acne
    • Forti qualità di lotta all'acne
    • Buon track record
    • Può essere utilizzato come soluzione a lungo termine
    Controlla il miglior prezzo
    bb2-tabella__immagine
  • RUGGED & DAPPER Maschera viso disintossicante e acneica per uomo
    • Formula naturale
    • Lenitivo per pelli irritabili
    • Adatto a tutte le età e tipi di pelle
    Controlla su Amazon
    bb2-tabella__immagine
  • Kiehl's Men's Oil Eliminator Detergente viso esfoliante per la pulizia profonda
    • Migliora i tipi di pelle grassa
    • Proprietà esfolianti e protettive
    • Qualità leviganti della pelle
    Controlla su Amazon
    bb2-tabella__immagine
  • Integratore per pillole per il trattamento dell'acne di vita naturale
    • Ricco di molti ingredienti per combattere l'acne
    • 100% naturale
    • Benefici curativi e lenitivi
    Controlla su Amazon
    bb2-tabella__immagine
  • Detergente viso per acne con cura della pelle esposta
    • Dona alla pelle una pulizia profonda
    • Potente ma non irrita la pelle
    • Ottimo per adolescenti
    Controlla su Amazon

    Prima dell'acquisto: un paio di cose che devi considerare quando acquisti un trattamento per l'acne

    1. Conoscere le principali cause dell'acne

    Ci sono alcune cose da tenere a mente mentre scegli un trattamento per l'acne adatto a te, incluso il fatto che l'acne non è la stessa per tutti gli uomini.

    Ci sono in totale quattro cause principali riconosciute dell'acne. Sono queste quattro cause che sono gli obiettivi di tutti i rimedi e trattamenti moderni.

    Loro sono:

    Aumento della produzione di sebo (olio).

    Per noi uomini, questo può essere il più delle volte il driver della nostra acne. Sia la produzione che la secrezione di sebo sono aumentate dagli ormoni androgeni – potresti riconoscere il più noto – il testosterone. La ricerca ha dimostrato che avere più sebo secreto è direttamente correlato sia alla gravità che all'insorgenza delle lesioni dell'acne.

    Per i ragazzi, questo significa che il controllo del sebo dovrebbe essere in cima alla lista delle priorità della tua cura della pelle. Naturalmente, se sai di soffrire di pelle eccessivamente secca, la produzione di sebo non è qualcosa di cui devi preoccuparti.

    Aumento della crescita batterica

    Può essere sorprendente saperlo, ma non c'è molta differenza tra i batteri che si trovano nella pelle sana e i batteri che si trovano all'interno dell'acne. Il principale tipo di batteri che causa problemi,P.acnes, è un anaerobio,il che significa che prospera in condizioni senza ossigeno.

    Ciò include la pelle grassa e la pelle con prodotti applicati regolarmente come crema per la pelle, crema idratante e trucco. Il primo passo quindi per prevenire e limitare la crescita batterica è ridurre la pelle ostruita con un lavaggio e una detersione regolari.

    Infiammazione localizzata

    Ciò è causato dall'improvviso picco nella crescita dei batteri. I batteri attivano il sistema immunitario provocando un'infiammazione che può riempirsi di pus, portando a cisti e pustole dell'acne.

    Crescita e perdita della pelle in eccesso

    Crescita eccessiva della pelleela perdita aumenta i livelli di pelle morta nei pori. Questi blocchi possono dare il via ai bassi livelli di ossigeno su cui prosperano i batteri. È più probabile che i pori ostruiti sviluppino un accumulo di batteri, danneggiando la pelle circostante ed estendendo la quantità di infiammazione locale.

    Quando si cerca di trattare queste quattro cause, l'obiettivo è sempre rimasto lo stesso: controllare e trattare le lesioni dell'acne esistenti prevenendo il più possibile le cicatrici.

    L'opzione principale per molti anni sono stati gli antibiotici. Questi hanno attaccato i comuni batteri che causano l'acnePropionibacterium acnes, ma negli ultimi anni i batteri hanno sviluppato resistenza a molti dei popolari antibiotici in uso oggi.

    Questo è il motivo per cui molti uomini a casa e dermatologi in clinica sono costantemente alla ricerca dei migliori rimedi preventivi, terapeutici e riparativi non antibiotici.

    2. Trattare diversi tipi di acne

    Acne, o come è noto con il suo nome completo,Acne vulgaris,è una condizione che attraversa vari stadi di gravità. Sebbene questi non siano tipi di acne strettamente diversi, il modo in cui appaiono e i trattamenti di cui beneficiano differiscono abbastanza che molte persone li vedono in qualche modo separatamente.

    Per darti un'idea di cosa intendiamo effettivamente quando parliamo di acne lieve, moderata o grave, abbiamo raggruppato le fasi dello sviluppo dell'acne.

    Tieni presente che non tutti progrediscono dall'acne lieve a quella grave, che in realtà dipende da una moltitudine di fattori come la genetica, la produzione di sebo e altro ancora.

    Inoltre, ci sono diversi modi in cui l'acne si manifesta sulla pelle: brufoli, punti neri, punti bianchi, acne cistica e cicatrici da acne.

    Lo stadio o il tipo di acne che hai determina quale trattamento dovresti usare. L'uso del trattamento sbagliato sarà nel migliore dei casi inefficace o irritante per la pelle già danneggiata nel peggiore dei casi.

    In generale, l'acne può essere raggruppata come segue:

    • Acne cistica– il tipo più grave
    • Acne infiammatoria– può variare da lieve a moderata in gravità.
    • acne comedone– la forma più lieve di acne

    Se stai acquistando un trattamento per l'acne da banco, noterai diversi comuniingredienti,Compreso:

    Perossido di benzoile

    Perossido di benzoile uccide i batteri che causano l'acne rimuovendo l'olio in eccesso e le cellule morte della pelle, che possono ostruire i pori. Tuttavia, è importante notare che non fornisce resistenza batterica a lungo termine. Uccide semplicemente i batteri che sono presenti quando applicato, cioè è 'battericida'.[4]

    Anche se a breve termine può sembrare uno svantaggio, molti dermatologi lo preferiscono in quanto non aumenta il rischio di resistenza antibatterica a lungo termine. Il perossido di benzoile è raccomandato principalmente per l'acne lieve quando viene usato da solo.

    Se combinato con i retinoidi o insieme alla terapia antibiotica, si è dimostrato efficace anche nel trattamento dell'acne da moderata a grave. Una volta completata la terapia antibiotica, l'uso continuato di perossido di benzoile è stato utile per mantenere la remissione dopo che l'infiammazione è stata risolta.

    Questo perché, oltre ad essere battericida, il perossido di benzoile ha anche proprietà cheratolitiche. In altre parole, agisce per rimuovere la pelle morente e morta, che, se lasciata sola, può ostruire i pori e aumentare le possibilità di ulteriori infezioni.[5]

    Il perossido di benzoile varia in forza dal 2,5% al ​​10% nei prodotti OTC. È importante notare che la ricerca sui diversi punti di forza del perossido nelle persone che usano il prodotto per un massimo di 12 mesi ha notato poche differenze nella riduzione dell'acne o degli effetti collaterali.

    Ciò significa in pratica che dovresti essere più interessato al prodotto nel suo insieme piuttosto che raggiungere semplicemente la concentrazione più alta che riesci a trovare.[6]

    Acido salicilico

    Acido salicilico mantiene i pori scollegati e varia in forza dallo 0,5% al ​​5% nei trattamenti OTC. Poiché è un 'agente esfoliante', può causare lieve bruciore e irritazione della pelle.

    Rispetto al suddetto principio attivo del perossido di benzoile, l'acido salicilico è considerato un nuovo trattamento. Questo, sfortunatamente, significa che rispetto ad altri ingredienti, non ci sono molte ricerche disponibili, ma ciò che è stato studiato sembra molto promettente.

    In termini di efficacia, il 2% di acido salicilico è stato confrontato direttamente con il 5% di perossido di benzoile. Gli studi iniziali dimostrano che può ridurre le dimensioni delle pustole alla stessa velocità mantenendo lo stesso livello di idratazione, luminosità e riduzione degli arrossamenti della pelle.[7]

    Ci sono altri agenti peeling chimici disponibili sul mercato, come l'acido glicolico. Anche se questo è anche visto come un trattamento dell'acne sicuro e ben tollerato, semplicemente non funziona così rapidamente o efficacemente come l'acido salicilico.

    Non lasciarti scoraggiare dalle segnalazioni di disagio, bruciore o irritazione della pelle. Naturalmente, se sono molto scomodi, dovresti interrompere l'uso dell'acido salicilico. Ma nei numerosi studi effettuati con questo peeling chimico, anche se si notano queste reazioni, sembrano essere tollerate per settimane e mesi dalla stragrande maggioranza.

    Ci sono rapporti secondo cui la combinazione di diversi peeling può portare a risultati migliori e più duraturi.[8] Tuttavia, ti consigliamo, come per provare qualsiasi altra cosa nuova, di iniziare lentamente e farti strada, piuttosto che scioccare la pelle e il viso con troppo prodotto.

    Lo stesso effetto può essere riscontrato con un uso regolare, ad esempio, una volta ogni 2 settimane per un totale di 6 peeling prima di lasciare riposare la pelle. Uno dei migliori 'effetti collaterali' dell'uso regolare del peeling è la riduzione di eventuali cicatrici, nonché una riduzione dell'infiammazione e dell'acne.

    Alfa idrossiacidi

    Gli alfa-idrossiacidi sono venuti da una relativa oscurità per emergere come un componente centrale della dermatologia clinica e dei regimi di cura della pelle a casa. Man mano che si sono sviluppati e sono diventati popolari, i dermatologi hanno scoperto di aver ampliato la portata dei prodotti per la cura della pelle per apportare un corretto ringiovanimento della pelle da cicatrici, malattie e fattori di invecchiamento come il sole.

    Quando la nostra pelle subisce danni dal sole o ripetuti focolai di acne, ad esempio, gli strati cellulari indeboliti diventano più sottili del solito, facendo emergere i segni visivi di cicatrici e invecchiamento che tutti conosciamo. Gli alfa-idrossiacidi riparano sia l'epidermide che lo strato corneo della pelle, riportandoli al loro originale e sano spessore.

    Questi cambiamenti si verificano nel giro di poche settimane, con il derma che torna alla piena salute e spessore dopo 2 o 3 mesi.[9] Ci sono cambiamenti clinicamente visibili per la salute e la pienezza della pelle, con qualche suggerimento che l'uso di alfa-idrossi può anche aumentare la formazione del collagene sottostante.

    Esistono due tipi di alfa-idrossiacidi utilizzati nei prodotti per l'acne senza prescrizione medica: acido glicolico e acido lattico. Entrambi i tipi trattano l'acne rimuovendo le cellule morte della pelle e riducendo l'infiammazione. Stimolano anche la crescita della pelle e una pelle più liscia.

    Zolfo

    Lo zolfo è un altro ingrediente nei prodotti per l'acne OTC che rimuove le cellule morte della pelle e l'olio in eccesso. È spesso combinato con altri ingredienti, come acido salicilico e perossido di benzoile.

    Lo zolfo è stato utilizzato per decenni in una varietà di condizioni e disturbi legati alla pelle. Non solo rimuove la pelle morta e indurita, ma promuove anche la crescita di nuovi vasi sanguigni in tutta la pelle. Ciò consente una maggiore rimozione delle tossine e delle infezioni e un sangue più ricco di ossigeno per riportare in vita la pelle danneggiata dall'acne.[10]

    Uno studio ha rilevato che, se combinato con il perossido di benzoile, lo zolfo 'ha indotto la pronta soppressione delle lesioni dell'acne di tutti i tipi'. In altre parole, il trattamento è stato rapido ed efficace, eliminando la necessità di terapie aggiuntive come l'esposizione ai raggi UV della terapia antibiotica.[11]

    È bene sapere che alcuni studi hanno mostrato una sensibilità allergica da contatto del 2%, quindi se si notano eventi avversi sulla pelle, interrompere l'applicazione del trattamento.

    La domanda è:quali sono gli ingredienti giusti per tee il tuo tipo di acne? Ecco alcune cose da considerare:

    • Se non sei ancora sicuro, scegli un prodotto con perossido di benzoile. La maggior parte delle persone tollera il perossido di benzoile (senza effetti collaterali) e anche un dosaggio inferiore – nell'intervallo 2,5 – è efficace per molte persone.
    • Inizia con prodotti a bassa intensità per ridurre al minimo il rossore, la pelle secca e i pori ostruiti causati dall'acne. Aumenta lentamente la forza del tuo prodotto e la frequenza con cui lo usi fino a quando il trattamento non si rivela efficace.
    • Combina prodotti e ingredienti. Potresti trovare utile utilizzare prodotti con ingredienti diversi per trattare i sintomi dell'acne ostinata. Potresti anche usare un prodotto al mattino e uno diverso la sera e non aver paura di sperimentare finché non trovi un prodotto (e un ingrediente) che funzioni per te.

    Come accennato, parleremo dei tipi di acne e dei trattamenti un po' più avanti in questo post, ma diamo prima un'occhiata alle nostre scelte per i migliori prodotti per il trattamento dell'acne maschile.

    I 7 migliori trattamenti per l'acne per gli uomini

    1. Tiege Hanley Crema idratante quotidiana per l'acne

    Tiege Hanley Crema idratante quotidiana per l

  • CONTROLLA IL MIGLIOR PREZZO
  • Le migliori caratteristiche:

    • Acido salicilico a lento rilascio
    • Crema per il trattamento dell'acne dedicata

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Acne testarda, a lenta guarigione.

    Panoramica:

    Se c'è una cosa da dire su Tiege Hanley, è che ti copre per tutte le esigenze della tua pelle del viso, e questo trattamento non è diverso: fa parte del sistema per l'acne che devi acquistare per intero - questo include un lavaggio , scrub e due tipi di crema idratante.

    La prima crema idratante è ottima, ma la seconda potrebbe sorprenderti: è quella dedicata al trattamento dell'acne. Siamo abituati a formulazioni per l'acne che vengono come un lavaggio o una pulizia, ma Tiege ha cambiato la formula e ha utilizzato la loro crema idratante per fornire la soluzione anti-acne.

    Il genio qui ti sta facendo applicare la crema idratante di notte: sebbene si assorba bene dalla pelle, c'è una maschera facciale invisibile di acido salicilico che si appoggia sul tuo viso. Nonostante non si senta diverso dalla solita crema idratante che forniscono, fa il lavoro pesante di gestire l'acne mentre dormi.

    Ingredienti come l'estratto di corteccia di Salix Alba assicurano che la pelle rimanga idratata mentre il delicato acido salicilico si mette al lavoro.

    Tiege Hanley impiega un chimico - noto solo come 'The Chemist' - che formula tutti i suoi prodotti.

    Secondo TH, The Chemist è fermamente convinto che la dieta e l'eccessivo lavaggio del viso non risolvano l'acne, ma che un trattamento topico faccia la differenza.

    La crema per l'acne di Tiege Hanley è infusa con acido salicilico, che aiuta a liberare lo strato superiore delle cellule della pelle.

    Riduce anche gli effetti collaterali di acne e punti neri incorporando una formula idratante che aiuta a ridurre al minimo la secchezza.

    La crema per l'acne Tiege Hanley agisce anche combattendo i batteri che portano a sfoghi e liberando i pori.

    Aiuta anche a ridurre la comparsa di cicatrici da acne prevenendo futuri sfoghi.

    Altri ingredienti chiave della crema per l'acne Tiege Hanley sono l'estratto di piantaggine e l'olio di noce KuKui.

    L'estratto di piantaggine aiuta ad accelerare la guarigione delle ferite e allo stesso tempo aiuta la pelle a rigenerarsi.

    Riduce anche le possibilità di cicatrici. L'olio di noce di KuKui aiuta a idratare la pelle e allo stesso tempo la protegge senza ostruire i pori.

    Tipo professionale:

    Puoi utilizzare il codice 'BALDINGBEARDS10' al momento del pagamento per ottenere una borsa Tiege Hanley Dopp gratuita.

    Professionisti

    • Formula unica a lunga durata d'azione
    • Aiuta a sbloccare i pori
    • Riduce le cicatrici da acne
    • Limita gli sfoghi dell'acne

    contro

    • Forse non così buono per la pelle secca e sensibile
    • Crema per l'acne accessibile solo al momento dell'acquisto di un set

  • Linea di fondo
  • Tiege Hanley è un'azienda dedicata alla cura della pelle maschile, in particolare alla pelle del viso. Il loro impegno è evidente nella loro crema per l'acne, un prodotto progettato per ridurre al minimo sblocchi, cicatrici e pori ostruiti.

    Due. ZELEN Life Moisturizer

    ZELEN Life Moisturizer

  • CONTROLLA
  • Le migliori caratteristiche:

    • Doppia azione di riduzione di batteri e infiammazioni
    • Texture leggera e non grassa, si assorbe rapidamente e trattiene l'umidità
    • Bilancia la produzione di sebo

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Coloro che desiderano un regime semplice per la loro pelle grassa. A differenza di Tiege Hanley, che vuole che tu cambi la crema idratante due volte al giorno, ZELEN Life Moisturizer mantiene il suo effetto anti-acne per tutto il giorno.

    Panoramica:

    Come molti di noi sanno, anche se speriamo che un buon riposo notturno faccia bene alla pelle, a volte ti svegli con arrossamenti e irritazioni che sembrano peggiori del giorno prima. Lenire la pelle è difficile da ottenere quando si desidera restituire l'idratazione senza ostruire i pori e creare più problemi più in là.

    ZELEN Life ha diversi ingredienti naturali pronti per ripristinare la tua pelle durante la giornata. Indipendentemente dal tipo di pelle, l'olio di jojoba contenuto all'interno consente una più naturale ritenzione dell'umidità pur rimanendo, soprattutto, non comedogeno.

    Questo fornisce un'ottima base per gli altri ingredienti attivi da cui lavorare. La pelle ben idratata e non ostruita viene quindi lenita dall'olio di calendula per ridurre i segni di arrossamento e irritazione. L'olio continua anche il suo lavoro mentre viene assorbito, assorbendo i radicali liberi potenzialmente dannosi all'interno della pelle.

    A supporto dei benefici dell'olio di calendula c'è un estratto di salvia sclarea, che fornisce ulteriore supporto per la riduzione dell'infiammazione e l'assorbimento dei radicali liberi. È importante sottolineare che per chi soffre di acne, la salvia sclarea è nota per sopprimere l'attività batterica, dando al sistema immunitario spazio per iniziare la riparazione interna della pelle danneggiata e irritata.

    ZELEN Life è un marchio in cui sono in parte coinvolto, con qualcuno che non è estraneo ai problemi della cura della pelle, Giordano Sully . Una linea di prodotti per la cura della pelle di ispirazione mediterranea completamente naturale e biologica.

    Professionisti

    • Funziona tutto il giorno e la notte
    • Meccanismi multipli per lenire e ricostituire la pelle
    • Può essere utilizzato da chi ha la pelle secca o grassa senza preoccuparsi dei pori ostruiti
    • Sopprime l'attività batterica senza l'uso di antibiotici

    contro

    • Quelli agli estremi della pelle grassa o secca potrebbero volere un prodotto specializzato per le loro esigenze specifiche

  • Linea di fondo
  • Per coloro che desiderano un'unica crema idratante che funzioni e basta, ZELEN Life è la strada da percorrere. Non cambiare creme o preoccuparti dell'ora del giorno: applica semplicemente e lascia che faccia il suo lavoro. L'uso dell'olio di jojoba è simile al nostro stesso sebo, creando un ambiente naturale in cui la pelle può ripararsi con l'aiuto degli altri estratti attivi. Nel complesso una crema idratante affidabile per l'uso quotidiano a lungo termine.

    3. Hims - Il kit per l'acne

    Hims - Il kit per l

  • CONTROLLA IL MIGLIOR PREZZO
  • Le migliori caratteristiche:

    • Tretinoina di grado medico (vitamina A sintetica)
    • Blocca i batteri p.Acnes

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Pelle scolorita con macchie e rughe.

    Panoramica:

    Aggiungiamo un altro ingrediente fondamentale alla nostra lista di combattenti dell'acne: la tretinoina.

    A differenza di altri trattamenti per l'acne, la tretinoina è un potente farmaco che migliora l'aspetto e la salute della pelle aumentando il ricambio cellulare.

    Citiamo la tretinoina perché è un ingrediente chiave nel suo kit per l'acne, che è disponibile per i suoi abbonati a una frazione del costo che paghereste per una prescrizione medica.

    La tretinoina è, infatti, roba potente ed è disponibile in diversi punti di forza. Negli Stati Uniti, la crema di tretinoina più potente disponibile contiene lo 0,1% di tretinoina, mentre la più debole è lo 0,005%.

    Come con la maggior parte dei farmaci, più forte è la crema, più significativi saranno i risultati.

    E funziona, sia come trattamento dell'acne che come uno studio ha mostrato , come trattamento per gli effetti dell'invecchiamento sulla pelle, come rughe e discromie cutanee.

    Il suo kit per l'acne contiene anche vitamina B3 e clindamicina, un antibiotico che tratta molte infezioni batteriche, inclusa l'acne.

    Si presenta sotto forma di crema che si applica ogni mattina sulla pelle pulita e poi ogni due sere (prima di utilizzare altri prodotti per la pelle del viso).

    Il kit per l'acne è efficace in quanto impedisce la riproduzione del propionibacterium acnes (P. acnes) riducendo l'infiammazione associata all'acne.

    Aumenta anche il ricambio cellulare nella pelle per lasciarla sana e nuova prevenendo punti bianchi, punti neri e altre lesioni cutanee associate all'acne.

    Dovrai esercitare la pazienza con i trattamenti per l'acne che contengono tretinoina, ma molti utenti affermano che vale la pena aspettare, considerando i risultati.

    In genere, ci vogliono fino a sei mesi, ma spesso meno, per notare i risultati della tretinoina.

    Nota: potresti riscontrare un leggero aumento dell'acne nelle prime due settimane di utilizzo, ma è solo temporaneo poiché il tuo corpo si adatta alla medicina.

    La tretinoina è un prodotto a lungo termine che in genere è abbastanza sicuro da usare per un paio d'anni, se non di più.

    Professionisti

    • Potente combattente dell'acne che aiuta anche a curare l'invecchiamento della pelle
    • Risultati provati
    • Buono per un uso a lungo termine

    contro

    • All'inizio potrebbe verificarsi una pelle secca e squamosa

  • Linea di fondo
  • Il suo kit per l'acne racchiude un potente pugno che ferma l'acne nelle sue tracce e continua a fermarla a lungo termine. Ti piaceranno i suoi risultati. La formulazione di tretinoina accelera il ricambio cellulare della pelle, consentendo una risoluzione più rapida di problemi di acne cronica o radicata come scolorimento e cicatrici.

    Quattro. RUGGED & DAPPER Maschera viso disintossicante e acneica per uomo

    RUGGED & DAPPER Maschera viso disintossicante e acneica per uomo_

  • SCOPRI AMAZON
  • Le migliori caratteristiche:

    • Ingredienti naturali
    • Buono per tutte le età e tipi di pelle
    • Lenisce la pelle irritata

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Pelle irritata che necessita di un effetto lenitivo immediato.

    Panoramica:

    Questa maschera è composta principalmente da caolino, un minerale argilloso ampiamente utilizzato per il trattamento della pelle angosciata e irritata, compresa la pelle affetta da acne.

    Il caolino è un trattamento completamente naturale che scava in profondità per assorbire lo sporco e l'olio in eccesso, eliminando anche le tossine e i batteri che provengono da troppo olio.

    Rugged & Dapper's Acne Face Mask include anche aloe vera, che lenisce la rasatura e l'irritazione dell'acne in modo naturale mentre aiuta a sbiadire le macchie scure e le cicatrici da acne.

    Un altro vantaggio è che questa maschera si restringe e restringe i pori per prevenire futuri blocchi e sfoghi.

    Inoltre, va bene per tutti i tipi di pelle: sensibile, grassa, secca, mista, ecc.

    Rugged & Dapper suggerisce di utilizzare la maschera per l'acne una volta alla settimana per curare la pelle e prevenire futuri sfoghi.

    Professionisti

    • Ottimo per un sollievo immediato dalla pelle irritata e infiammata
    • Rimuove il calore dalla pelle irritata
    • Asciuga l'olio in eccesso e i batteri

    contro

    • L'asciugatura potrebbe richiedere un po' più di tempo rispetto ad altre maschere

  • Linea di fondo
  • Rugged & Dapper's Detox and Acne Face Mask aiuta a lenire la pelle, indipendentemente dal suo tipo e dalla tua età. Usarlo una volta alla settimana aiuterà a guarire e ringiovanire la pelle irritata. Pensalo come un viaggio in una mini spa per il tuo viso. Basta non fare affidamento solo su questo per tenere a bada l'acne. Si consiglia vivamente di utilizzare una delle creme idratanti in cima alla lista.

    5. Kiehl's Men's Oil Eliminator Detergente viso esfoliante per la pulizia profonda

    Kiehl

  • SCOPRI AMAZON
  • Le migliori caratteristiche:

    • Rimuove gli oli superficiali e la pelle morta
    • Ingredienti attivi

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Pelle lucida e grassa.

    Panoramica:

    Fatto: alcuni uomini hanno la pelle più grassa di altri.

    Del resto, anche alcuni adolescenti e donne, ma il punto è che gli uomini con la pelle grassa che causa la loro acne dovrebbero cercare trattamenti specifici per la loro pelle.

    È qui che entra in gioco un prodotto come Kiehl's Men's Oil Eliminator Deep Cleansing Exfoliating Wash.

    L'opzione numero uno di Kiehl per il trattamento dell'acne maschileha in mente gli uomini con la pelle grassa.

    Se usato quotidianamente, il detergente viso esfoliante Deep Cleansing rimuove l'eccesso di sebo, sudore e altra sporcizia per A) pulire i pori e B) ridurre la lucentezza che deriva dalla pelle grassa.

    Come suggerisce il nome, il Deep Cleansing Face Wash rimuove anche le cellule morte della pelle per lasciare la pelle liscia e rinfrescata.

    Gli ingredienti chiave del detergente viso di Kiehl sono acido salicilico, gusci di argan e semi di albicocca.

    L'acido salicilico lavora per liberare i pori ostruiti, mentre i semi di albicocca e i gusci di argan gestiscono il processo esfoliante.

    È una formula che racchiude un pugno ma è comunque adatta per le pelli sensibili, in più è priva di parabeni e solfati.

    Trattare con la pelle grassa è spesso una sfida, ma il loro lavaggio esfoliante Deep Cleansing fornisce il massimo controllo dell'olio che pochi altri prodotti possono eguagliare.

    Professionisti

    • Ideale per pelli grasse
    • Esfolia e protegge
    • Lascia la pelle liscia senza irritazioni

    contro

    • Può seccare eccessivamente la pelle
    • L'azione esfoliante potrebbe irritare la pelle già danneggiata

  • Linea di fondo
  • Se la pelle grassa è il tuo problema, Kiehl's ha la soluzione con il suo Deep Cleansing Exfoliating Face Wash. Doma l'olio in eccesso e altri problemi della pelle che possono portare all'acne. Fai solo attenzione all'uso eccessivo in quanto può avere la tendenza a seccare la pelle. Se ciò accade, considera una crema idratante bilanciata come la ZELEN Life Moisturizer , che può aiutare a mantenere bassi i livelli di sebo e mantenere l'idratazione naturale.

    6. Integratore per pillole per il trattamento dell'acne di vita naturale

    Integratore di pillole per il trattamento dell

  • SCOPRI AMAZON
  • Le migliori caratteristiche:

    • Potente integratore anti-acne
    • Combatte l'acne dall'interno

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Coloro che cercano di integrare il loro regime attuale.

    Panoramica:

    Il trattamento dell'acne è spesso complicato, ma Via Naturelle ritiene di aver semplificato il processo con il suo integratore di pillole per il trattamento dell'acne.

    Come? Includendo 29 ingredienti che combattono l'acne che lavorano insieme per affrontare tutti i problemi causati dall'acne da lieve a moderata.

    Ancora meglio, gli ingredienti sono naturali e non devi preoccuparti sostanze chimiche aggressive che interagiscono con la pelle .

    Questo è un problema con alcuni trattamenti per l'acne: trattamenti che possono avere spiacevoli effetti collaterali o addirittura peggiorare l'acne.

    Detto questo, diamo un'occhiata ad alcuni degli ingredienti che si trovano nelle pillole per il trattamento dell'acne di Vie Naturelle:

    • Vitamine A, C, D ed E
    • Vitamina B12
    • Biotina
    • Ferro
    • riboflavina
    • tiamina

    Tutto quanto sopra aiuta a mantenere la pelle sana mentre combatte l'acne dall'interno dei pori della pelle. Aiutano anche a guarire la pelle reintegrando importanti nutrienti che rendono la pelle sana e sana.

    L'integratore di Vie Naturelle cura anche le imperfezioni prevenendo futuri sfoghi, ripristina e lenisce la pelle secca e ripristina l'equilibrio naturale della pelle combattendo l'acne.

    Ancora una volta, la sua combinazione unica di vitamine, minerali ed erbe combatte l'acne senza danneggiare la pelle.

    Produce anche risultati rapidamente, poiché molti utenti segnalano una pelle più sana dopo solo due settimane di assunzione delle pillole per il trattamento dell'acne di Vie Naturelle.

    Professionisti

    • Diversi potenti ingredienti per combattere l'acne in un unico integratore
    • Tutto naturale
    • Aiuta a guarire e lenire la pelle

    contro

    • Le pillole sono grandi e difficili da ingoiare per alcuni
    • Non rimuove i batteri esistenti, gli oli dalla superficie della pelle, richiedendo un altro prodotto per la cura della pelle indipendentemente dall'efficacia

  • Linea di fondo
  • Vie Naturalle's racchiude diversi ingredienti che combattono l'acne e rigenerano la pelle in un unico potente integratore. Non solo impedisce la formazione dell'acne, ma ripara anche i danni causati da essa. Probabilmente è meglio combinato con una crema idratante di alta qualità per ottenere il meglio da entrambi i mondi.

    7. Detergente viso per l'acne di Exposed Skin Care

    Detergente viso per l

  • SCOPRI AMAZON
  • Le migliori caratteristiche:

    • Detergente delicato
    • Utilizza l'acido salicilico in una formulazione a breve termine.

    Il miglior trattamento dell'acne per:

    Acne adolescenziale o con pelle più sensibile.

    Panoramica:

    Poiché l'acne è più comune negli adolescenti maschi rispetto agli adulti, saremmo negligenti nel non menzionare il miglior trattamento dell'acne per gli adolescenti.

    E mentre ci sono molti contendenti là fuori, pensiamo che il detergente viso per l'acne di Exposed Skin Care sia in cima alla lista.

    Non è solo un prodotto per adolescenti, tuttavia, molti uomini – e donne – lo hanno utilizzato con buoni risultati.

    La teoria alla base del trattamento dell'acne di Exposed Skin Care è quellapelle pulita significa pelle chiara.

    Il loro detergente viso per l'acne fornisce una pulizia profonda ma delicata della pelle del viso senza sapone, non comedogeno e ipoallergenico.

    Rimuove olio e sporco dal viso e penetra nei pori eliminando i batteri che causano l'acne. Inoltre, mantiene lo strato lipidico della pelle mentre aiuta a mantenere la pelle liscia.

    Le persone di Exposed Skin Care consigliano di utilizzare il loro detergente viso per l'acne insieme al loro Siero per il trattamento dell'acne .

    I due prodotti funzionano meglio se usati due volte al giorno per fornire una spinta in più nella schiarimento e nella prevenzione delle imperfezioni dell'acne.

    Mentre molti prodotti per la pulizia profonda contengono ingredienti aggressivi e irritanti, il detergente viso per l'acne di Exposed Skin Care è privo di solfati e parabeni.

    Se acquisti il ​​loro kit base di 60 giorni, otterrai il detergente viso e il siero per il trattamento dell'acne, oltre al loro tonico schiarente che aiuta a ringiovanire la pelle problematica.

    Ma il detergente viso per l'acne funziona bene da solo e dovrebbe sostituire i saponi più aggressivi se soffri di acne.

    Se stai cercando un prodotto che fornisca il tipo di pulizia profonda che tiene lontani i batteri che causano l'acne, allora il prodotto Exposed Skin Care fa per te.

    Molti revisori hanno provato altri prodotti senza vedere il tipo di risultati che hanno ottenuto con Acne Facial Cleanser.

    Professionisti

    • Pulisce in profondità il tuo viso
    • Delicato ma abbastanza forte da eliminare olio e sporco
    • Ottimo per adolescenti

    contro

    • Può causare un'eccessiva secchezza della pelle
    • Forse non abbastanza efficace per chi ha l'acne profonda

  • Linea di fondo
  • La pelle pulita promuove la pelle chiara e il detergente viso per l'acne di Exposed Skin Care fornisce la pulizia profonda di cui hai bisogno se combatti con l'acne. Poiché viene utilizzato per lavare e detergere il viso, dovrebbe essere più adatto a coloro che trovano che lasciare che il salicilico si depositi sulla pelle sia troppo secca.

    Ottenere il massimo dai tuoi trattamenti per l'acne (Una guida semplice e illustrata)

    È importante capire alcune regole della strada prima di iniziare qualsiasi trattamento dell'acne. Ecco alcune cose da tenere a mente.

    1. Sii coerente

    trattamento dell
    Eliminare l'acne significa essere coerenti nei trattamenti. Impegnati a non saltare giorni o dosi e, se possibile, applica il trattamento alla stessa ora ogni giorno per aiutarti a ricordare.

    Inoltre, lascia il contenitore per il trattamento dell'acne dove puoi vederlo. Non vuoi che diventi 'fuori dalla vista, fuori dalla mente'.

    2. Brufoli scoppiettanti

    trattamento dell
    Negli ultimi anni c'è stato un aumento del pubblico che pensa di aver bisogno di far scoppiare macchie e brufoli per 'eliminare l'infezione'. Questo è fuorviante poiché il pus che stai estraendo è in realtà la risposta immunitaria del corpo ai batteri. I dermatologi ora offrono servizi di 'rimozione dell'acne', ma questo lavoro dovrebbe essere lasciato a loro se lo scegli, piuttosto che tentare qualsiasi cosa a casa.

    In generale, provare a far scoppiare i punti creerà una pressione superficiale. Potrebbe fuoriuscire del pus, ma una quantità invisibile verrà forzata nella pelle già infiammata. Questo, a sua volta, potrebbe aumentare la risposta immunitaria del corpo, gonfiando maggiormente l'area e creando più irritazione. Nel peggiore dei casi, potresti creare una ciste sotto la pelle, che potrebbe richiedere cure mediche per essere rimossa.

    In ogni caso, irritare ulteriormente la pelle è ovviamente una scelta sbagliata, poiché crea un'acne dolorosa che ha maggiori probabilità di cicatrizzare. Lascialo ai professionisti.

    3. Non usare troppi farmaci

    trattamento dell
    Spalmarsi sulle quantità in eccesso del prodotto per il trattamento non guarirà l'acne più velocemente. Invece, troppo prodotto può causare secchezza, irritazione, desquamazione e arrossamento. Ricorda che la tua pelle è delicata e ogni buon prodotto lo sa.

    Cercare di usare le tattiche 'shock and awe' per eliminare la fastidiosa acne non farà che indebolire ulteriormente la tua pelle e renderla vulnerabile a un'acne ancora maggiore.

    4. Non cercare una soluzione rapida

    trattamento dell
    Chi non vuole che la propria acne si risolva durante la notte? Il problema è che non esiste una soluzione rapida per sbarazzarsi dell'acne, non importa cosa ti dicono i venditori ambulanti di TV a tarda notte.

    Cercare di correggere l'acne troppo rapidamente è essenzialmente lo stesso che abusare di prodotti. Inevitabilmente supererai, seccando la pelle, rendendola troppo grassa o inondandola di principi attivi.

    5. Resta con esso

    trattamento dell
    Questo punto è correlato al n. 4 sopra; cioè, la pelle spesso reagisce lentamente al trattamento. L'acne può manifestarsi rapidamente, apparentemente durante la notte, in alcuni casi, ma non guarirà così rapidamente. Non rinunciare al trattamento se non ottieni risultati immediati.

    Ricorda che anche la tua pelle è in un ciclo costante, che crea costantemente nuove cellule e si libera di quelle vecchie. Piuttosto che vederti come un combattente dell'acne, pensa che supporti il ​​meccanismo di riparazione naturale del tuo corpo.

    Potresti vedere ondate di acne andare e venire, ma attenendoti a un regime solido, dovresti vedere la gravità e la frequenza diminuire nel tempo.

    6. Fai attenzione a strofinare e pulire troppo energicamente

    trattamento dell
    Ovviamente si consiglia di lavare la pelle del viso, ma strofinarla e detergerla eccessivamente può peggiorare il problema. Lavare delicatamente il viso con un detergente a pH bilanciato che riduce l'infiammazione e allo stesso tempo aggiunge idratazione alla pelle.

    L'uso dell'esfoliante mentre si ha l'acne preesistente dovrebbe essere fatto con parsimonia, facendo attenzione a non irritare o danneggiare le parti delicate del viso. Fa male; probabilmente stai sbagliando.

    7. Interruzione del trattamento quando l'acne è scomparsa

    trattamento dell
    Tieni presente che i trattamenti per l'acne OTC non 'curano' l'acne. Fanno un buon lavoro nel controllare i sintomi, compresi gli sfoghi, ma i tuoi brufoli torneranno se smetti di usare il trattamento una volta che la tua pelle è pulita.

    Il trucco è trovare l'equilibrio della tua pelle. Troppo prodotto, come abbiamo detto, ti riporterà a problemi di pelle. Smettere di utilizzare il prodotto alla fine ti vedrà tornare dove eri.

    Scegli un prodotto di alta qualità, usalo in modo appropriato e raccoglierai i frutti ancora e ancora.

    Accutane, un tipo di trattamento che vedremo un po' più avanti, è una specie di eccezione, ma non tutti possono usarlo.

    Acne: tipi e trattamenti

    Abbiamo toccato brevemente il tipi di acne , ma è tempo di uno sguardo più approfondito, nonché di una carrellata di varie opzioni di trattamento.

    La causa principale dell'acne

    L'acne si forma dalle radici unite dei nostri capelli e dalle ghiandole sebacee. La condizione è, quindi, più prevalente nelle aree del corpo con le ghiandole più sebacee, vale a dire il viso, il torace, la parte superiore della schiena e la parte superiore delle braccia.

    Ci sono davvero vari stadi dell'acne, ma raggrupparli in tipi ti consente di fare una scelta informata su quali trattamenti sono più adatti a te.

    Diamo un'occhiata all'evoluzione dell'acne, dagli inizi più lievi alle forme più gravi.

    Tipi di acne

    acne comedone

    acne comedone

    Fonte: https://www.webmd.com

    Il comedone è il tipo più lieve di acne e nella maggior parte dei casi non provoca gonfiore o infiammazione dolorosa.

    Di solito si manifesta come punti neri o punti bianchi sulla pelle. I punti neri si verificano quando sporco e germi sotto i pori della pelle fanno apparire la pelle scura.

    I maschi che attraversano la pubertà, così come i giovani adulti,sperimenteranno una qualche forma di acne comedonale nelle loro vite.

    Può anche verificarsi a causa di reazioni allergiche alla pelle o ai prodotti per capelli, ma la maggior parte delle lesioni dell'acne, come punti bianchi e punti neri, si verificano a causa di un duro blocco dell'eccesso di sebo e della pelle morta nei pori.

    Acne infiammatoria

    nodulo acneico

    Fonte: https://www.webmd.com

    L'acne infiammatoria è evidente da gonfiore e arrossamento sotto il poro ostruito (cioè i comedoni presenti nell'acne comedonale). Spesso forma noduli (protuberanze gonfie, dolorose e di notevoli dimensioni), pustole (brufoli comuni con pus visibile) e papule (piccole macchie rossastre).

    Acne cistica

    cisti acne

    Fonte: https://www.webmd.com

    L'acne cistica è la forma più grave di acne e consiste in eruzioni cutanee dolorose e infiammate che lasciano cicatrici.

    Di solito è il risultato di infezioni della pelle e molti prodotti da banco e rimedi casalinghi esacerbano i sintomi. Visita un dermatologo se hai l'acne cistica.

    Trattamenti

    È sicuro dire che ci sono più tipi di trattamento per l'acne che tipi di acne.

    Dai farmaci da banco ai rimedi casalinghi ai prodotti prescritti dai dermatologi, ci sono molti modi per combattere l'acne.

    Abbiamo parlato principalmente di prodotti da banco, ma qui ce ne sono solo alcuni altri opzioni di trattamento (oltre a uno sguardo alle cause dell'acne e ai miti).

    Di seguito elenchiamo tutti gli ingredienti attualmente disponibili e in arrivo. Ce ne sono alcuni elencati qui, quindi non lasciarti sopraffare. Ecco perché abbiamo già svolto il duro lavoro per te e abbiamo scelto i nostri preferiti [link interno]. Gli ingredienti elencati di seguito hanno forti prove dietro di loro o sono attualmente in attesa di ricerche e prove migliori.

    Trattamenti topici

    Questi sono i trattamenti più comunemente riscontrati per l'acne poiché vengono semplicemente applicati direttamente sulla pelle. Il vantaggio intrinseco dei trattamenti topici è che non hanno un effetto sistemico (in tutto il corpo) e aumentano l'esposizione diretta delle ghiandole sebacee al trattamento.

    Sfortunatamente, uno dei principali effetti collaterali è l'irritazione della pelle, motivo per cui dovresti sempre puntare ai prodotti della migliore qualità che puoi trovare.[11]

    Come leggerai di seguito, l'uso di diverse soluzioni topiche per l'acne dipende dalla gravità del trattamento. L'acne lieve può essere trattata con retinoidi, acidi o perossido di benzoile. L'acne più moderata fa bene dall'aggiunta di agenti antinfiammatori. L'acne più grave tende a richiedere una combinazione di trattamenti, che potrebbero includere antibiotici se appropriato.

    • Retinoidi –Questi possono essere usati bene per l'acne lieve o in combinazione per aiutare ad affrontare le forme più gravi. I retinoidi agiscono inibendo la formazione di comedoni, riducendo le dimensioni dei comedoni esistenti e hanno anche proprietà antinfiammatorie. Sono interessanti per coloro che hanno lottato con l'acne per alcuni anni poiché aiutano a riparare la pelle danneggiata, che ha iniziato a cicatrizzare o iper pigmentare (scurire).[12] Esistono diversi tipi di retinoidi, ma poiché sono soggetti a prescrizione, solo un medico aiuterà a decidere quale è quello giusto per te.
    • Accutane –Accutane lavora per ridurre le dimensioni delle ghiandole sebacee della pelle e, quindi, la quantità di olio che producono. Rallenta anche la velocità con cui la pelle produce cellule all'interno dei pori. La tua acne potrebbe peggiorare durante le prime fasi del trattamento con Accutane, ma i risultati sono promettenti a lungo termine. L'accutane, noto anche come isotretinoina, è stato scoperto nel 1979 ed è un derivato della vitamina A. Viene somministrato sotto forma di pillola e prescritto per un massimo di 4 mesi e mezzo o più, a seconda della forza del dosaggio.
    • Terapia fotodinamica –La terapia fotodinamica è relativamente nuova nel mondo del trattamento dell'acne. Spesso riservata all'acne da moderata a grave a causa della gravità della procedura e dei tempi di inattività richiesti dopo ogni trattamento, la terapia fotodinamica riduce le dimensioni delle ghiandole sebacee che producono olio. Tuttavia, la riduzione permanente della produzione di sebo della pelle può avere conseguenze a lungo termine a causa delle qualità positive del sebo, come aiutare la pelle a trattenere l'idratazione e combattere i batteri.
    • Peeling chimici –I peeling chimici somministrati professionalmente (non provarli a casa) prevedono l'uso di acidi per rimuovere le aree superficiali della pelle. La forza dei peeling chimici varia da trattamento a trattamento, ma funziona meglio su persone con pelle più chiara perché gli acidi utilizzati nel peeling possono causare l'oscuramento della pelle. È indispensabile parlare con un dermatologo prima di utilizzare peeling chimici per il trattamento dell'acne se hai la pelle più scura. La buona notizia, tuttavia, è che le persone con la pelle più scura possono utilizzare prodotti OTC che contengono le stesse sostanze chimiche utilizzate nei peeling chimici (ma in una percentuale inferiore).
    • Trattamenti laser –Il trattamento laser è spesso efficace per il trattamento dell'acne da leggera a moderata mentre mostra il potenziale per il trattamento di sblocchi più gravi. La luce utilizzata nella terapia laser agisce per uccidere i batteri che possono causare l'acne. La terapia laser può anche abbassare i livelli di sebo e persino ridurre l'infiammazione.
    • Terapia della luce –La fototerapia utilizza fonti di luce non laser che aiutano a prevenire i brufoli e le pustole quotidiane. Tuttavia, le lesioni dell'acne più gravi non rispondono altrettanto bene alla terapia della luce. La terapia della luce ha potenziali effetti collaterali inferiori rispetto ad alcuni trattamenti ed è anche relativamente conveniente. Sebbene produca risultati, la terapia della luce non eliminerà completamente l'acne.
    • Colpi di cortisone –Una delle funzioni del cortisone è combattere l'infiammazione, e spesso lo èiniettato direttamente nelle zone infiammateper fornire sollievo. Molti pazienti hanno sperimentato benefici immediati dopo l'iniezione di cortisone in una lesione acneica. I dermatologi usano regolarmente colpi di cortisone per trattare l'infiammazione della pelle.
    • acido azelaico –Questo è un acido presente in natura che impedisce ai batteri che causano l'acne di essere in grado di produrre proteine. È relativamente efficace in quanto ha diversi meccanismi per migliorare l'acne, vale a dire uccidere i batteri, ridurre l'infiammazione e fermare l'accumulo di pelle in eccesso. Gli studi suggeriscono che la combinazione con perossido di benzoile o alfa-idrossiacidi migliora l'efficacia.[13]
    • Niacinamide –La formulazione attiva della vitamina B3, nota anche come nicotinamide, ha dimostrato di inibire la secrezione di sebo, che a sua volta riduce la quantità di oli naturali della pelle. Insieme alle sue proprietà antinfiammatorie, ha dimostrato di essere efficace nell'acne con numerose pustole presenti. Le soluzioni topiche al 4% sembrano mostrare miglioramenti significativi nei pazienti.[14]
    • Triclosan -La funzione principale del Triclosan è quella di antisettico, che ha mostrato risultati promettenti nel trattamento dell'acne. Il principale vantaggio di questo è che i batteri che maledicono l'acne non possono sviluppare resistenza al farmaco.[15]
    • Corticosteroidi topici –Questo farmaco deve essere riservato solo amoltoacne infiammatoria. Non applicare corticosteroidi per più di 4 settimane al giorno. Se fai un uso eccessivo del farmaco, potresti sviluppare la sindrome da astinenza da steroidi topici, un'altra condizione della pelle oltre alla tua acne! La sindrome provoca bruciore, bruciore e arrossamento sulla pelle colpita. Non solo questo probabilmente complicherà la tua acne, ma avrai anche bisogno di un trattamento separato per la sindrome.[16]
    • Sulfacetamide di sodio –Se scopri di avere la pelle molto sensibile e non riesci a tollerare i nostri prodotti consigliati (cosa molto rara), il tuo dermatologo potrebbe consigliarti sulfacetamide di sodio. Riservato per quando i trattamenti regolari producono i propri problemi di pelle, questo trattamento leggero ha dimostrato di avere proprietà antibatteriche che possono aiutare a arginare le infezioni da acne.[17]
    • Dapsone –Sebbene il dapsone sia un ingrediente abbastanza comune nelle formulazioni dell'acne, detiene questo onore solo a causa del suo basso costo di produzione. Pertanto, si trova più comunemente nei paesi in via di sviluppo e non è raccomandato come trattamento di prima linea.[18]
    • Rimedi casalinghi -Non dimentichiamo i trattamenti casalinghi per l'acne, di cui ce ne sono molti. Ad esempio, molte persone hanno provatosucco di limone, un ottimo antiossidante, grazie alla sua vitamina C. Qualche usopasta di bicarbonato di sodio, che uccide i batteri e assorbe l'olio, mentre altri usano unmaschera viso all'avenaperché la farina d'avena assorbe anche gli oli in eccesso dalla pelle. Altri trattamenti fai-da-te includono una maschera facciale al miele e cannella, tè verde e terapia del vapore.

    Ci sono molti articoli su Internet che esaltano le virtù di vari rimedi botanici ed erboristici che possono essere utilizzati al posto dei prodotti professionali.

    Alcune di queste soluzioni fatte in casa a base vegetale hanno effetti antinfiammatori, idratanti e calmanti sulla pelle. Ciò li ha portati a essere promossi come 'anti-acne'. Anche se questo può essere vero in parte, rispetto agli altri ingredienti in questo elenco, semplicemente non sono efficaci nel combattere anche le forme più lievi di acne.

    Sono necessari test molto più rigorosi prima di poter suggerire l'uso di cose come maschere di farina d'avena o detergenti per il succo di limone: ci sono pochi dati che mostrano quanto siano effettivamente sicuri o efficaci questi trattamenti.

    Per completezza, abbiamo inserito ingredienti naturali che lo sonoalmenobuono come gli altri composti che consigliamo.

    • Alga marina- È stato dimostrato che questo migliora significativamente l'acne lieve. È stato dimostrato che l'estratto di alghe riduce sia i punti neri che i punti bianchi riducendo la produzione di sebo e l'infiammazione.[19]
    • Olio di basilico– Gli studi dimostrano che l'applicazione topica di un preparato contenente olio di O. gratissimum (basilico occidentale) in una miscela era più efficiente e riduceva il numero delle lesioni più velocemente di una lozione al 10% di perossido di benzoile.[20] Il basilico tailandese o basilico dolce come è talvolta noto (O. basilicum e O. sanctum) ha mostrato risultati promettenti per il trattamento dell'acne poiché mostrava attività antimicrobica contro P. acnes. Le formulazioni contenenti O. basilicum hanno mostrato un maggiore anti-P. acnes rispetto alla formulazione contenente O. sanctum.[21]

    Cause dell'acne

    Alcuni di noi sono cresciuti con i genitori che ci dicevano di smettere di mangiare patatine e altri cibi grassi perché causano l'acne.

    Anche se questo sembra avere un senso immediato, l'immagine reale è molto più vaga di così. Come dormire male o sentirsi stanchi, le cause sembrano ovvie all'inizio, ma possono esserci molti fattori nascosti che fanno una differenza significativa.

    In verità, gli unici colpevoli chiariconfermato dalla ricercasono gli ormoni maschili (androgeni), la storia familiare (genetica) e l'esposizione precoce nella vita ai batteri noti per causare l'acne. La dieta ha un vortice di discussioni sui suoi effetti sull'acne, ma poco è stato dimostrato dopo anni di indagini.[22]

    Quello che sappiamo veramente sulla dieta e l'acne

    Il fatto sfortunato della moderna ricerca medica e della scienza è che gli studi vanno dove sono i soldi. Poiché c'è poco profitto da trarre dagli alimenti di base utilizzati o evitati per correggere o evitare malattie, la maggior parte dell'attenzione scientifica è rivolta agli estratti vegetali e ai prodotti farmaceutici, che possono essere venduti a un prezzo più elevato.

    Fortunatamente, negli ultimi anni, un meta-studio (uno studio di studi) ha esaminato tutte le prove disponibili per l'acne e gli effetti che l'alimentazione può avere su di essa.[23]

    Lo studio inizia anche dicendo che la maggior parte dei risultati non è abbastanza forte da costituire la base di una raccomandazione terapeutica o sanitaria. Quindi prendi quanto segue più come una guida della direzione generale in cui tu e la tua dieta dovreste proteggervi piuttosto che come prove concrete.

    Per dare un'idea di quanti alimenti siano stati implicati nell'acne nel corso degli anni, questo meta-studio ha esaminato oltre 140 possibili alimenti che influenzano. La qualità limitata della ricerca ha, in alcuni casi, portato a risultati polarizzati e, a volte, contrastanti.

    Ma quali sono gli alimenti che più preoccupano dermatologi e ricercatori?

    Di seguito elenchiamo i primi 10 alimenti più frequentemente studiati in relazione all'acne:

    1. Latte
    2. Cioccolato
    3. Latticini (yogurt, panna, formaggio, ecc.)
    4. 'Dieta occidentale'
    5. Basso carico glicemico*
    6. Alto carico glicemico*
    7. Alto indice glicemico**
    8. Latte magro
    9. Fumo***
    10. Pizza

    *Il carico glicemico è la quantità di carboidrati nel ciboequanto velocemente aumenta i livelli di glucosio nel sangue. Si trova attraverso la semplice equazione (indice glicemico (GI) x carboidrati in grammi/100)

    **L'indice glicemico mostra la velocità con cui i carboidrati nel cibo vengono scomposti. Più alto è il numero, più veloce è la velocità.

    *** Il fumo è incluso nella ricerca sull'acne come modulatore alimentare.

    Anche se il latte è stato l'alimento più studiato, quale è stato riscontrato per avere l'effetto maggiore sull'acne e ha avuto le prove più evidenti?

    Sarebbe... la 'dieta occidentale'. Quindi non un solo cibo. Altrimenti nota come 'dieta americana standard', questa è generalmente caratterizzata da un'elevata assunzione di carne rossa, carni lavorate, cibi preconfezionati, bevande ad alto contenuto di zucchero e caramelle, nonché burro, cibi fritti e cereali raffinati. Gli alimenti essenzialmente a basso contenuto nutritivo sono ricchi di grassi, sale e zucchero.

    Ora tieni presente che questo non indica un singolo colpevole nutrizionale. Piuttosto mostra che una dieta generalmente povera piuttosto che sana offre alle persone il rischio maggiore di sviluppare o peggiorare l'acne.

    Quindi questo dovrebbe aiutare a chiarire come dovrebbero apparire i tuoi cambiamenti dietetici per combattere l'acne; non concentrarti o preoccuparti di un singolo alimento. In primo luogo, prendi le misure per afferrare la frutta a bassa caduta e migliorare prima la tua dieta generale. Aggiungi più verdure e ritaglia un po 'di carne e snack fritti. Quindi puoi passare a provare a perfezionare ciò che potrebbe causare l'acne per te.

    Se questo non ti motiva ancora, che ne dici di scoprire che la dieta occidentale causa oltre il 30% degli attacchi di cuore?[25] Prenditi cura del tuo corpo dall'interno e rimarrai stupito dagli effetti che ha sulla tua pelle .

    E lo stress e l'acne?

    Lo stress, d'altra parte, può contribuire alla formazione dell'acne.[, ma una dieta costante di cibo spazzatura provoca solo indigestione, tra gli altri potenziali problemi di salute.]

    La ghiandola sebacea, che produce il sebo coinvolto nella formazione del comedone e alla fine dell'acne, è controllata da una serie di ormoni. Due sono attivati ​​dagli ormoni maschili, con altri due controllati esclusivamente dallo stress.

    Quando si è sottoposti a stress a breve o lungo termine, i recettori della pelle attivano la ghiandola, provocando un improvviso accumulo di sebo, anche se la pelle ha già abbastanza oli naturali presenti. Ciò promuove la formazione di comedoni, che possono eventualmente infiammarsi poiché più sebo continua a essere prodotto dietro il blocco.[26]

    Rasatura con l'acne

    Non c'è dubbio che la rasatura con l'acne sia un processo a volte complicato (e doloroso). Se la tua acne è estesa, attenersi ai seguenti passaggi aiuterà a spianare la strada a una rasatura più liscia:

    • Usa acqua tiepida e un detergente antibatterico prima di iniziare a raderti. In questo modo ammorbidisce i pori e li apre.
    • Creme da barba o oli che contengono olio di melaleuca aiutano il rasoio a scivolare più facilmente sulla pelle.
    • Radersi con la grana (cioè la direzione in cui crescono i capelli).
    • Lavare accuratamente il viso dopo la rasatura per rimuovere gli oli in eccesso e la crema da barba.
    • Evita di raderti troppo da vicino se la tua acne è estesa. Lascia invece una corta stoppia.

    Come abbiamo scelto i migliori prodotti per l'acne da uomo

    I trattamenti per l'acne sono disponibili con diversi ingredienti e formule, ma il nostro metodo per scegliere i migliori prodotti per l'acne non è affatto top secret.

    Come per tutte le nostre recensioni 'best of', abbiamo cercato prodotti con molte recensioni positive e una solida esperienza nel fornire risultati comprovati nel tempo.

    Ignoriamo i prodotti che promettono una soluzione rapida o non sono supportati da una solida scienza.

    Ci piacciono i prodotti con ingredienti naturali, ma questo non ha determinato le nostre scelte finali. Pensiamo che sarai ben servito dai prodotti elencati qui.

    Domande frequenti

    Perché la mia acne sembra 'diversa'?

    Proprio come ci sono diversi tipi di acne, ci sono diverse variazioni nel modo in cui l'acne si presenta. Come sappiamo, i comedoni (bianchi o neri) sono l'inizio visibile dell'acne. Man mano che l'acne si sviluppa, può sembrare più infiammata (papule) o sviluppare macchie di pus al centro dell'infiammazione (pustole).

    Avere un diverso modello di acne o gravità dell'infiammazione non significa necessariamente che la tua acne sia 'peggiore' di altre, potresti semplicemente trovarti in una fase diversa del processo.

    Essere 'puliti' previene l'acne?

    Anche se la pelle che soffre di acne può apparire grassa e sporca, soprattutto se ci sono molti punti neri, questo non significa che la pelle sia stata lasciata non lavata. È il sebo (oli naturali) della pelle che si è bloccato nei pori.

    Se esposto all'aria, questo può quindi trasformarsi in un punto nero. Ricorda che un lavaggio eccessivo nel tentativo di 'rimanere pulito' probabilmente aggraverà la pelle e aumenterà l'irritazione.

    Perché il mio viso è rosso e arrossato in apparenza?

    Se hai più di 30 anni, un aspetto arrossato insieme a macchie di tipo acneico potrebbe significare che soffri di rosacea. Sebbene questa condizione della pelle sia meno comune dell'acne, è una nota causa di macchie in età avanzata.

    Si riconosce dall''acne' che corre lungo il centro del viso con arrossamento e rossore visti separatamente dall'infiammazione causata dalle macchie. Un altro segno chiave è la mancanza di punti neri e bianchi rispetto all'acne.

    Le mie cicatrici da acne andranno via?

    Questo dipende da un gran numero di fattori. Come le cicatrici causate da un'altra condizione o lesione, il recupero e la risoluzione di eventuali cicatrici dipendono dalle dimensioni iniziali della cicatrice, dalla salute generale e della pelle, dalla dieta, dal sonno, dallo stress e altro ancora. In realtà, le cicatrici da acne guariranno alla stessa velocità di qualsiasi altra cicatrice sul tuo corpo, tenendo presente i fattori appena menzionati.

    L'applicazione di alcuni dei nostri prodotti consigliati può aiutare a ripristinare il flusso sanguigno e il collagene nelle aree interessate, riducendo in qualche modo la comparsa di cicatrici e ripristinando la forma e la funzione della pelle.

    La mia famiglia soffre molto di acne. Sarò lo stesso?

    C'è sicuramente una componente genetica nell'acne, ma ricorda che questo sarà esacerbato dal tuo ambiente e dagli ormoni. Quindi, anche se non puoi allontanarti completamente dal tuo corredo genetico, puoi vivere uno stile di vita più sano, mangiare bene e dormire molto bene. È improbabile che queste cose curino la tua acne, ma faranno molto per aiutare il tuo corpo a combattere le epidemie.

    L'acne è contagiosa?

    Sebbene una delle cause dell'acne sia la crescita eccessiva di batteri, ciò non la rende una malattia infettiva. Quindi non trasmetterai l'acne ai tuoi cari, agli amici o alla famiglia solo per la vicinanza o la tua pelle che tocca la loro.

    Il sole o i lettini aiutano l'acne?

    C'è stato un tempo in cui la luce UV veniva utilizzata dai medici per aiutare a chiarire l'acne, in particolare usandola per uccidere i batteri correlati all'acne. Ciò ha portato all'aneddoto che 'il sole fa bene all'acne'. Come sappiamo, ci sono diversi fattori che contribuiscono ai focolai di acne, quindi ridurre i livelli batterici usando la luce UV non è sempre un trattamento efficace.

    Non dimenticare inoltre che l'esposizione ai raggi UV comporta dei rischi, inclusi danni alla pelle, infiammazioni e infine cancro della pelle. Pertanto, è probabile che prendere il sole per eliminare o ridurre l'acne provochi più irritazioni e arrossamenti della pelle, non meno.

    La posizione dell'acne significa davvero qualcosa?

    Come per la maggior parte delle cose organiche o naturali, queste non sono regole rigide e veloci, tuttavia, la ricerca ha dimostrato che le concentrazioni di acne in diverse parti del viso possono aiutarti a indicarti una causa sottostante.[27] Andando dall'alto della tua faccia verso il basso:

    Acne del cuoio capelluto o dell'attaccatura dei capelli:Ciò è spesso dovuto a un cambiamento o all'uso eccessivo dei prodotti per capelli. Assicurati dopo ogni doccia che lo shampoo o il balsamo sia completamente lavato e scorra dalla parte anteriore a quella posteriore. Gli shampoo sono essenzialmente un detergente per raccogliere oli e sporco: lasciarli scorrere sul viso sulla pelle può seccarlo troppo, con conseguente pelle danneggiata e irritata. Allo stesso modo, i balsami, insieme ai prodotti per capelli come cera e pomata, possono ostruire i pori e favorire la formazione di comedoni.

    Acne della fronte e del naso:Il più delle volte, l'acne in quest'area è dovuta all'aumento della produzione di sebo (olio). La 'zona T', come è conosciuta, ha più ghiandole secretorie di qualsiasi altra parte del viso, lasciandola come probabile colpevole quando inizia a formarsi l'acne. Astenersi dall'idratare quest'area o utilizzare uno dei nostri consigli più leggeri.

    Acne alle guance:Ci tocchiamo il viso molte volte al giorno, per lo più inconsciamente. Anche se varia da persona a persona, le nostre mani viaggiano spesso intorno alla bocca e alle guance. Questo diffonde i batteri sul nostro viso e questo è aggravato dall'uso costante del telefono cellulare. Anche l'uso di federe economiche o il semplice lavaggio delle federe favorisce la formazione dell'acne.

    Conclusione

    Come sempre, ci piacerebbe il tuo feedback e le tue domande. Hai un trattamento per l'acne preferito non menzionato qui? Oppure hai provato uno dei prodotti sopra elencati? Facci sapere!

    Alla prossima volta, amici.


    Riferimenti

    1. Titus S, Hodge J. Diagnosi e trattamento dell'acne. Sono un medico di famiglia. 15 ottobre 2012;86(8):734-40. PMID: 23062156.
    2. Jović A, Marinović B, Kostović K, Čeović R, Basta-Juzbašić A, Bukvić Mokos Z. L'impatto dello stress psicologico sull'acne. Acta dermatovenerolo croato. 2017 luglio; 25 (2): 1133-141. PMID: 28871928.
    3. Molinski H, Rechenberger I. Psicosomatica dell'acne [Psicosomatica dell'acne]. Fortschr Med. 1977 22 settembre;95(25):2149-53. Tedesco. PMID: 144089.
    4. Kawashima, Makoto et al. 'Efficacia clinica e sicurezza del perossido di benzoile per l'acne volgare: confronto tra pazienti giapponesi e occidentali'.Il diario di dermatologiavol 44.11 (2017): 1212-1218. doi: 10.1111 / 1346-8138.13996
    5. Decker LC, Deuel DM, Sedlock DM. Ruolo dei lipidi nell'aumentare l'attività antibatterica del perossido di benzoile controPropionibacterium acnes. Agenti antimicrobici Chemother 1989; 33: 326–330.
    6. Kawashima M, Nagare T, Katsuramaki T. Studio in aperto, randomizzato, multicentrico, di fase III per valutare la sicurezza e l'efficacia del gel di perossido di benzoile nell'uso a lungo termine in pazienti con acne volgare: una pubblicazione secondaria.J Dermatol. 2017; 44 (6): 635-643. doi: 10.1111 / 1346-8138.13741
    7. Zheng Y, Yin S, Xia Y, et al. Efficacia e sicurezza dell'acido salicilico supramolecolare al 2% rispetto al perossido di benzoile al 5%/adapalene allo 0,1% nel trattamento dell'acne: uno studio randomizzato, split-face, in aperto, monocentrico.Cutan Ocul Toxicol. 2019; 38 (1): 48-54. doi: 10.1080 / 15569527.2018.1518329
    8. Nofal E, Nofal A, Gharib K, Nasr M, Abdelshafy A, Elsaid E. I peeling chimici combinati sono più efficaci del peeling chimico singolo nel trattamento dell'acne volgare da lieve a moderata: uno studio clinico comparativo a faccia divisa. J Cosmet Dermatol. 2018;17(5):802-810. doi:10.1111/jocd.12763
    9. Clark CP 3°. Alfa idrossiacidi nella cura della pelle. Clin Plast Chirurgia. 1996 gennaio;23(1):49-56. PMID: 8617030.
    10. Lin AN, Reimer RJ, Carter DM. Zolfo rivisitato. J Am Acad Dermatol. 1988 marzo;18(3):553-8. doi: 10.1016/s0190-9622(88)70079-1. PMID: 2450900.
    11. Gollnick H. Concetti attuali della patogenesi dell'acne, Implicazioni per il trattamento farmacologico. Droghe. 2003;63:1579–1596.
    12. Gestione dell'acne: un rapporto di un'alleanza globale per migliorare i risultati nell'acne. Gollnick H, Cunliffe W, Berson D, Dreno B, Finlay A, Leyden JJ, Shalita AR, Thiboutot D, Global Alliance per migliorare i risultati nell'acne. J Am Acad Dermatol. 2003 luglio; 49(1 Suppl):S1-37.
    13. Trattamento topico nell'acne: stato attuale e aspetti futuri. Gollnick HP, Krautheim A, Dermatologia. 2003; 206(1):29-36
    14. Namazi M. Nicotinamide in dermatologia: un riassunto della capsula. int. J. Dermatol. 2007;46:1229–1231. doi: 10.1111/j.1365-4632.2007.03519.x.
    15. Triclosan: una rassegna di efficacia e sicurezza negli ambienti sanitari. Jones RD, Jampani HB, Newman JL, Lee AS. Am J Infect Control. 2000 aprile; 28(2):184-96.
    16. Trattamento topico nell'acne: stato attuale e aspetti futuri. Gollnick HP, Krautheim A. Dermatologia. 2003; 206(1):29-36.
    17. Farmaci topici per l'acne: revisione delle proprietà cliniche, esposizione sistemica e sicurezza. Akhavan A, Bershad S. Am J Clin Dermatol. 2003; 4(7):473-92
    18. Kaminsky A. Metodi meno comuni per curare l'acne. Dermatologia. 2003;206:68–73.
    19. Capitanio B., Sinagra J.L., Weller RB, Brown C., Berardesca E. Studio controllato randomizzato di un trattamento cosmetico per l'acne lieve. Clin. esp. Dermatolo. 2012;37:346–349.
    20. Orafidiya L.O., Agbani E.O., Oyedele A.O., Babalola O.O., Onayemi O. Test clinici preliminari su preparati topici di Ocimum gratissimum Olio essenziale di foglie di Linn per il trattamento dell'Acne vulgaris. Clin. Indagine sulla droga. 2002: 22: 313–319.
    21. Valutazione dell'attività antimicrobica in vitro degli oli di basilico tailandese e delle loro formule di microemulsioni contro Propionibacterium acnes.
    22. Williams HC, Dellavalle RP, Garner S. Acne vulgaris. Lancetta. 28 gennaio 2012;379(9813):361-72. doi: 10.1016/S0140-6736(11)60321-8. Epub 29 agosto 2011. Erratum in: Lancet. 28 gennaio 2012;379(9813):314. PMID: 21880356.
    23. Fiedler, Friederike & Stangl, Gabriele & Fiedler, Eckhard & Taube, Klaus-Michael. (2016). Acne e nutrizione: una revisione sistematica. Acta dermato-venereologica. 97. 10.2340/00015555-2450.
    24. Anand, Sonia S et al. 'Il consumo di cibo e il suo impatto sulle malattie cardiovascolari: importanza di soluzioni incentrate sul sistema alimentare globalizzato: un rapporto dal seminario convocato dalla World Heart Federation'.Giornale dell'American College of Cardiologyvol. 66,14 (2015): 1590-1614. doi:10.1016/j.jacc.2015.07.050
    25. Anand, Sonia S et al. 'Il consumo di cibo e il suo impatto sulle malattie cardiovascolari: importanza di soluzioni incentrate sul sistema alimentare globalizzato: un rapporto dal seminario convocato dalla World Heart Federation'.Giornale dell'American College of Cardiologyvol. 66,14 (2015): 1590-1614. doi:10.1016/j.jacc.2015.07.050
    26. Dréno B. Cosa c'è di nuovo nella fisiopatologia dell'acne, una panoramica. Giornale dell'Accademia Europea di Dermatologia e Venereologia. 2017;31(S5):8-12.
    27. Skroza, Nevena et al. 'Acne adulta contro acne adolescenziale: uno studio retrospettivo su 1.167 pazienti'.Il giornale di dermatologia clinica ed esteticavol. 11,1 (2018): 21-25.

    Potrebbe piacerti anche:

    I migliori prodotti per la cura della pelle per uomo: migliora la tua routine quotidiana

    I migliori lavaggi e detergenti per il viso per uomo (tutti i tipi di pelle)

    Le migliori maschere per uomini che funzionano come per magia

    I migliori tonici per uomini recensiti (tutti i tipi di pelle)

    Commenti